Topi e Ratti       

Topi e Ratti: un flagello per l’umanità

Topi e Ratti sono conosciuti come un vero e proprio flagello per l’umanità, soprattutto per le malattie infettive delle quali possono favorire la diffusione sia tramite le loro secrezioni, urine e feci (ad esempio la leptospirosi), sia ospitando nella loro pelliccia vettori biologici come le Pulci e le Zecche.

L’igiene e il “rodent-proofing” sono essenziali per il controllo

Per controllare una popolazione di roditori la prima cosa da fare è rendere l’ambiente il meno ospitale possibile per loro, riducendo i possibili nascondigli come l’erba alta e le cataste di materiali di vario genere.

Per evitare che Topi e Ratti possano venire a….visitare ambienti domestici e di lavoro, gli edifici dovrebbero essere “a prova di roditore” (in inglese si parla di edifici “rodent- proof”, nel senso che non dovrebbero esserci aperture che permettano ai roditori di entrare alla ricerca di cibo o per stabilire la loro tana. Si tenga presente che anche porte apparentemente integre ma non perfettamente a tenuta con il pavimento possono permettere l’ingresso dei roditori.

Per una derattizzazione sicura
Le esche rodenticide devono essere utilizzate in modo da non essere pericolose per gli animali non-bersaglio (ad esempio cani o animali selvatici): per questo vanno attentamente mappate, segnalate tramite cartelli e debitamente fissate all’interno degli appositi contenitori (erogatori o bait box). Il consumo delle esche nelle singole postazioni va monitorato con regolarità e le esche anche parzialmente consumate vanno sostituite con esche “nuove”.