I topi sono animali a diffusione cosmopolita, cioè vivono a stretto contatto con l’uomo Sono roditori caratterizzati da un corpo agile e snello, più o meno allungato e da una lunga coda. I topi possono causare danni anche molto gravi. Attaccano ogni tipo di alimento sacchi e imballaggi, costruzioni, impianti elettrici; inoltre sono potenziali vettori di malattie trasmesse direttamente o tramite le pulci ectoparassite: colera, tifo, salmonellosi, leptospirosi, spirochetosi, idrofobia e afta epizootica. Le possibilità di difesa sono molte ma non tutte efficaci a lungo termine. Inoltre l’ambiente di intervento, sia esso un’abitazione o un luogo collettivo, determina diverse possibilità di difesa nei confronti dei roditori.
Le tre specie infestanti più pericolose e nauseanti sono:

il ratto nero (o ratto dei tetti)
Ha la coda più lunga dell’intero corpo e raggiunge il peso massimo di 200g.
Le colonie più grandi si sviluppano in prossimità di porti e di realtà ad alto tasso di umidità. E’ tra i roditori più agili ed ha la tendenza a nidificare all’interno di edifici.

il ratto norvegico
Ha la coda più corta rispetto al corpo e può raggiungere fino a 500g di peso.
Generalmente vive a terra e scava buchi sebbene sia in grado di arrampicarsi su numerose superfici. E’ l’unica specie che vive nelle condutture fognarie. Si nutre per lo più di cereali.

il topo domestico
Ha corpo e coda della stessa misura. Generalmente vive in prossimità del suolo ma, se necessario, sa arrampicarsi su qualsiasi superficie. Si ciba prevalentemente di cereali.

Anthirat Control srl utilizza prodotti derattizanti che sono in grado di provocare la morte del 100% dei ratti e dei topi. E’ importante sottolineare che i decessi non avvengono subito ma soltanto dopo alcuni giorni dalla cessazione del trattamento. Non si verificano perciò rifiuti verso i proditti utilizzati, come accade invece normalmente con i ratticidi ad effetto acuto.

Nella formulazione è presente il Denatonio benzoato che è considerato la sostanza più amara del mondo. Per le sue caratteristiche amaricanti può essere utilizzata nelle esche rodenticide per impedire l’assunzione accidentale dell’esca da parte di bambini ed adulti.